Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sistema viario d'Abruzzo. Firmato il protocollo d'intesa tra Regione e Anas

Condividi su:

 

E' stato firmato ieri pomeriggio, in Sala Giunta presso il Comune di Pescara, il protocollo d'intesa tra Anas e Regione. Il Presidente d' Abruzzo Luciano D'Alfonso  e il Presidente dell'Anas Gianni Vittorio Armani, in visita nella nostra regione, si sono così impegnati a creare una rete stradale potenziata e di alta qualità, mirando alla realizzazione delle infrastrutture stradali mancanti e migliorando quelle gia' esistenti. Secondo l'accordo, verranno anche adottati i provvedimenti necessari per tutelare il più possibile gli automobilisti e realizzare misure di sicurezza sulle strade,  migliorare la segnaletica e i servizi informativi per i cittadini. Verrà, infine, costituito un tavolo di lavoro permanente per accelerare sia la realizzazione dei progetti sia l'acquisizione delle autorizzazioni necessarie, in modo da renderli cantierabili nel piu' breve tempo possibile: entro 15 giorni verranno nominati i relativi referenti tecnici e responsabili di verifica trimestrale dei lavor

La firma è stata posta in essere al termine dell'incontro di lavoro che si e' tenuto presso la Sala Consiliare al quale erano presenti anche il Sindaco Marco Alessandrini, il Presidente della Provincia di Pescara Antonio Di Marco e amministratori locali, sulla realizzazione di opere strategiche come:
la realizzazione della dorsale appenninica Rieti-L’Aquila-Navelli-Bussi e del collegamento veloce L’Aquila-Pescara; l'ultimazione della c.d. Teramo Mare; il completamento della SS 652 Fondo Valle Sangro nel tratto tra la stazione di Gamberale e la stazione di Civitaluparella; il completamento della Pedemontana Abruzzo/Marche: nello specifico, la Val Fino e la tratta Guardiagrele /Val di Sangro/Fara San Martino;  la realizzazione della  SS 16 della variante agli abitati di Vasto/San Salvo, Francavilla al Mare/Ortona, Montesilvano/Silvi; la realizzazione del collegamento Loreto Aprutino/Penne; e il prolungamento dell’asse attrezzato fino al porto di Pescara.

Ha sottolineato il Presidente D'Alfonso: “In questo protocollo d’intesa abbiamo individuato le priorità strategiche del sistema viario abruzzese anche in funzione dello sviluppo economico della regione. Dei 133 milioni di euro dai fondi Cipe, a disposizione dell’Abruzzo come Regione in transizione, ne utilizzeremo 100 alle Province per la manutenzione necessaria lungo le arterie provinciali".

 

Guarda il video (by Giancarlo Ranieri)  

 

Condividi su:

Seguici su Facebook