Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

L'Amatori basket Pescara asfalta il Taranto per 88-60

Condividi su:

Dominio Amatori, è questa la sintesi dell'incontro disputato questo pomeriggio al Pala Elettra tra i padroni di casa e i pugliesi del Cus Jonico Taranto. Nel primo quarto è capitan Rajola a suonare la carica con due triple, terminando il parziale sul 23-11, confermando già in avvio la differenza tecnica tra le due squadre.

Nel secondo quarto i locali allungano sugli ospiti andando a canestro con Marco Timperi, Pepe, Polonara e Rajola concedendo agli ospiti pochi margini di manovra con un pressing asfissiante e un'ottima fase difensiva; il risultato è che si va negli spogliatoi con il punteggio di 48-27, con 19 punti di scarto.

Nel terzo tempo, l'Amatori dilaga collezionando uno score impressionante:+ 33 sull'avversario concludendo il parziale per 73-40. Nel quarto ed ultimo parziale l'Amatori arriva ad acquisire addirittura un vantaggio di ben 37 punti sul malcapitato Taranto, che si riduce negli ultimi 5 minuti finali a causa della stanchezza e di qualche imprecisione nei passaggi. I padroni di casa vincono la gara con il punteggio di 88-60, con ben 28 punti di differenza

Sugli scudi Pepe, Rajola e Marco Timperi, i trascinatori dei biancorossi. Il Pescara vola così a 12 punti in classifica agguantando il quarto posto. Domenica prossima trasferta a Sant'elpidio, con la formazione di casa in crisi di risultati con all'attivo solo due vittorie, una chiara chance per allungare la striscia positiva di vittorie e rimanere in pianta stabile ta le zone alte della classifica. Troppo forte l' Amatori per i pugliesi del Taranto.

Condividi su:

Seguici su Facebook