Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Mazzocca: "Più di tre milioni di euro per potenziamento sistema idrico integrato nel pescarese e nell'aquilano"

Condividi su:

 

Stanziati 3 milioni e 275 mila euro - provenienti dalla riprogrammazione Fondi ex Pai  Progetti Aree Interne quota Mezzogiorno - per quattro interventi infrastrutturali di potenziamento del sistema idrico integrato  (fognature, acquedotti e depuratori) nel pescarese e nell'aquilano, su proposta di delibera  presentata dall'Assessore Regionale all'Ambiente, Mario Mazzocca.

Per la manutenzione straordinaria del sistema fognario delle acque bianche nel Comune di Pescara  verranno utilizzati ben 2 milioni e 800 mila euro; 265 mila euro per i lavori  di adeguamento  per la rete fognaria del Comune di Castel di Sangro e 150 mila per il Comune di Ofena.  Infine, al progetto di fognatura acque chiare nel Comune di Carsoli, più precisamente in località Giardiello, saranno destinate 60mila euro stanziate in un primo momento per difesa del suolo.

Spiega Mazzocca: "Sono interventi tempestivi e articolati, necessari  per far fornte ad una fase di emergenza e affrontare i problemi di un sistema idrico che sconta anni di cattiva gestione del territorio. Per questo abbiamo provveduto ad elaborare un programma complessivo, provvedendo già nell'agosto dello scorso anno ad approvare il Sad, lo Strumento ad Attuazione Diretta per la Linea d'Azione IV.1.1.a: "Realizzazione di opere infrastrutturali per adeguamento e potenziamento del Servizio Idrico Integrato (acquedotti, fognature e depuratori)" di cui al Programma del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (ex FAS 2007/2013) - Policy "Ambiente e territorio. Un passo importante e decisivo per risolvere importanti criticità e procedere alla messa in efficienza di parti significative del sistema della depurazione abruzzese".

Condividi su:

Seguici su Facebook