Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Maltempo e sisma, Confartigianato Abruzzo: "Stop a pagamenti per imprese"

Condividi su:

Pescara, 26 gennaio. Confartigianato Abruzzo ha inviato una lettera al presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso, ai Prefetti di L'Aquila, Chieti, Pescara e Teramo, ai parlamentari abruzzesi e al presidente nazionale di Confartigianato, Giorgio Merletti, per chiedere "un intervento presso il Governo al fine di ottenere il blocco di tutti i pagamenti verso Banche, Erario, Equitalia, Inps e Inail, anche anteriori alla data del 16 gennaio, per le imprese ed i professionisti residenti nelle zone interessate dai disagi causati in questi giorni dalla neve prima e dal terremoto poi".

Confartigianato Abruzzo esprime inoltre cordoglio e vicinanza alle famiglie delle vittime del maltempo, della tragedia di Rigopiano e dell'incidente dell'elicottero del 118 precipitato a Campo Felice. 

Condividi su:

Seguici su Facebook