Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Aggredisce e malmena la moglie, arrestato romeno di 52 anni

La donna riesce a chiudersi in camera e a lanciare l'allarme alla Polizia

la Redazione
Condividi su:

Ubriaco, ha malmenato la moglie, ma la donna è riuscita a chiudersi in camera da letto e a lanciare l'allarme al 113, fino all'arrivo della Polizia, che l'ha arrestato. In carcere, a Pescara, per maltrattamenti in famiglia e lesioni gravi, ieri sera è finito un 52enne romeno. La donna, medicata in ospedale, è stata giudicata guaribile in 30 giorni e dimessa.

Quando i poliziotti sono arrivati nell'abitazione, hanno trovato la donna che presentava un'evidente ecchimosi sullo zigomo e sull’orbita oculare destra con un netto rigonfiamento sulla fronte. E' stata proprio lei a raccontare agli agenti della squadra Volante che il marito, dopo aver bevuto, l'ha aggredita, picchiandola al volto e la torace, minacciandola ripetutamente di morte.

Il 52enne è in carcere.

Condividi su:

Seguici su Facebook