Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Formazione ai Formatori della Confederazione Pasticceri Italiani

Una nuova sinergia prende forma in casa Conpait

Condividi su:

Protagonista d'eccezione la regione Abruzzo che non solo ospita la Formazione ai Formatori Conpait ed il Campionato Italiano Pasticceria Juniores ma anche la cena di gala con defilè di alta moda

Pescara, 26 aprile 2016 - Una nuova sinergia prende forma in casa Conpait ed è la Formazione ai Formatori della Confederazione Pasticceri Italiani in collaborazione con le aziende partner. L'evento, in programma il 5 e 6 maggio tra Pescara e Penne (Pe), pone sotto i riflettori la regione Abruzzo, e si fa portavoce del Campionato Italiano Pasticceria e Cioccolateria Juniores che va a chiudere (sabato 7 maggio) questo primo appuntamento Conpait 2016. Patrocinato dalla Presidenza della Repubblica, dalla Regione Abruzzo, Provincia di Pescara, Camera di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura Pescara, DMC Gran Sasso d'Italia, l'Aquila e Terre Vestine - Terre dei Popoli, Comune di Penne, Uno dei Borghi più Belli d'Italia e IPSSAR - Filippo De Cecco, Pescara, l'intero appuntamento è organizzato in collaborazione con il Sigep di Rimini - Salone Internazionale di Pasticceria, Gelateria e Panificazione.

Ma andiamo con ordine e presentiamo le due giornate di Formazione ai Formatori Conpait: un percorso obbligatorio e itinerante per i suoi Maestri così come recita uno dei pilastri della Confederazione, ossia "Imparare per Insegnare". In un mondo in costante evoluzione, sia sotto l’aspetto tecnologico sia per quanto riguarda prodotti e materie prime, è fondamentale l'aggiornamento così da formare professionisti sempre all’avanguardia, atti a consolidare il brand "Pastry made in Italy". Un percorso fondamentale e necessario reso possibile da questa nuova sinergia attiva, fattiva e collaborativa con le aziende partner che sostengono la Confederazione: Casa Luker, Debic, Fbm, Giuso, Lesepidado, Italia Zuccheri, Pastaline, Reviva, Siggi, Sirman,Torrefazione Dubbini.

Si inizia giovedì 5 maggio nella suggestiva location del Palazzo della Provincia di Pescara (Palazzo dei Marmi), sala Figlia di Jorio con la formazione (dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17) a cura di tecnologi delle aziende partner in merito alle materie prime. Alle 17 la parola passa ai maestri pasticceri Conpait che, davanti al pubblico esterno e ai tecnologi, sono tenuti a presentare un loro prodotto studiato per l'occasione dal tema "L'evoluzione del mignon da banco" con dibattito a seguire. Alle 18.30 si chiude con la degustazione dei prodotti realizzati dai professionisti dell'Associazione.

Si prosegue venerdì 6 maggio spostandosi alla GDF Academy, nonché Scuola Formativa Conpait, a Scerne di Pineto. Mentre la mattina è dedicata a "Tecnologia in pasticceria, evoluzione e nuovi strumenti" a cura delle aziende partner Conpait di attrezzatura e tecnologia, il pomeriggio ci si trasferisce a Penne (Pe), presso la Sala Consigliare del Comune con il momento dedicato a "Packaging e Comunicazione - elementi essenziali per un prodotto di successo". Intervengono le aziende partner di stampistica e packaging; l'Università della moda di Penne e l'Università di Scienze della Comunicazione di Pescara. A seguire la Confederazione Pasticceri Italiani ha indetto per tutti i presenti una conferenza stampa dal titolo "Evoluzione della formazione Conpait" per raccontare ed anticipare le novità della formazione dell'Associazione per l'anno 2016.

A chiudere la giornata un appuntamento imperdibile: la Serata di Gala con defilè di alta moda abbinato alle nuove tendenze del packaging, moda e pasticceria. Si inizia con l'aperitivo servito a chiusura della conferenza stampa e ci si sposta ai tavoli imbanditi e posizionati attorno al Chiostro della Sala Consigliare. Sempre nell'atrio, a cornice dei tavoli, sono posizionati gli abiti realizzati dai ragazzi del Liceo Artistico "Mario De Fiori" e "Luca da Penne" di Penne con le classi 3°/4°/5° G, sezione Moda e Costume, seguiti e coordinati dalla professoressa Rosella Di Giosaffatte. Ai vestiti di alta moda quali sono abbinati i dummies delle torte a cura delle professioniste della divisione Conpait Design (per l'Abruzzo, Fabiola Frisa con Sabrina Di Clemente, M. Giovanna Cesta, Emanuela Lorenzini, Mariacristina Battaglia; per la Sicilia, Claudia Consoli con Daniela Marchese e Daniela Lo Buono con Manuela Rampolla e Daniela Ranieri; per la Calabria, Fatima Lucchese; per la Campania, Roberta Ponzano; per il Lazio, Francesca Speranza con Liliana Blanco, Marina Borghese e Cinzia d'Adamo; per la Puglia, Vincenza di Schiena; per il Piemonte, Antonella Gisonna con Laura Ballesio e per la Lombardia, Manuela Taddeo con Barbara Borghi e Anna Ibadualeva) e il packaging dell'azienda Reviva. A intrattenere i commensali, nell'intervallo dei primi due piatti, un breve spettacolo a cura dei ragazzi del Liceo Artistico "Mario De Fiori" dedicato alla celebre artista messicana, Frida Khalo. La sfilata ha invece inizio subito dopo il secondo piatto: le modelle sfilano una prima volta con l'abito realizzato dai ragazzi e il monile in zucchero artistico delle cake designer; una seconda volta con il packaging di Reviva, all'interno del quale è posizionata la torta delle pasticcere Conpait Design e terminano il defilé con la torta poggiata su un vassoio coordinato, che appoggiano sul tavolo del buffet dei dolci. La serata non può, infatti, che chiudersi in dolcezza con questo connubio perfetto tutto made in Italy.

Un plauso e un ringraziamento va a tutte le aziende partner - Casa Luker, Debic, Fbm, Giuso, Lesepidado, Italia Zuccheri, Pastaline, Reviva, Siggi, Sirman,Torrefazione Dubbini - e ai media partner - Pasticceria Internazionale, Italia a Tavola e Il Pasticcere - che hanno creduto e sostenuto il progetto e continuano a farlo! Un grazie di cuore dalla Confederazione Pasticceri Italiani.

Per info, Fb - Confederazione Pasticceri Italiani e www.conpait.it

Conpait, la Confederazione Pasticceri Italiani che forma Campioni

Condividi su:

Seguici su Facebook