Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Deve scontare 4 anni e otto mesi per spaccio, in carcere 40enne

La Polizia mette anche ai domiciliari un 74enne per possesso di arnesi atti allo scasso

la redazione
Condividi su:

La Polizia di Pescara ha eseguito ieri un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica del locale Tribunale, nei confronti di un 40enne casertano residente in città. L’uomo deve scontare quattro anni e otto mesi di reclusione per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

I poliziotti hanno eseguito anche un’ordinanza emessa dal Tribunale di Sorveglianza dell’Aquila nei confronti di un pescarese di 74 anni. L’anziano è finito ai domiciliari e deve espiare una pena di nove mesi per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso in concorso.

Condividi su:

Seguici su Facebook