Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Grande successo per la corsa di beneficenza dei Babbo Natale

Organizzata questa mattina in collaborazione con Unicef, società sportiva Runners, i bersaglieri di Pescara e gli animatori della nuova Acropoli

Condividi su:

Grande successo questa mattina, a Piazza Salotto, per la consueta corsa annuale natalizia dei Babbo Banale, denominata "Corrilabruzzo": appuntamento che si rinnova per il sesto anno consecutivo. Manifestazione organizzata con la collaborazione dell' Unicef, assieme alle società sportive A.S.D Runners Pescara, la società sportiva dei Bersaglieri, e l'animazione della compagnia del Nuova Acropoli. Corsa benefica, a sostegno delle Caritas, il ricavato della manifestazione circa oltre 2000 euro sarà devoluto alla Caritas di Pescara.

Hanno aderito oltre 550 iscritti, alla corsa podistica annuale, tra bambini, tesserati dei runners, bersaglieri, e semplici sportivi.Si parte alle 10:15 con il concerto della fanfara dei Bersaglieri "La Dannunziana"che allieta la folla pescarese per circa un quarto d'ora. Terminato quest'ultimo prima della partenza dei bambini, il presentatore dell'evento il giornalista Paolo Sinibaldi, invita la presidentessa dell'Unicef a salire sul parco coadiuvata da un rappresentante dei bersaglieri e dei runners, dopo il breve discorso di rito e i ringraziamenti l'evento può partite. Alle 10:30 è la volta della partenza per la camminata prevista per i bambini di circa 15 minuti, accompagnati dai bersaglieri, la camminata è culminata con il ritorno a piazza salotto.

Dopo le foto di rito, alle 11, è la volta della partenza della gara podistica per gli adulti, una 9 km di 45 minuti, che parte ufficialmente da Piazza Salotto, seguendo il percorso sud, superando il ponte del mare, fino allo stabilimento Le Canarie, nel ritorno gli atleti e non, giungono alla Rotonda Paolucci, per poi fare ritorno a Piazza Dalotto, dove è previsto l'arrivo. Da segnalare alcune proteste pre partenza in quanto la strada non è stata chiusa al traffico e la corsa si è dovuta svolgere sul lungomare.

Durante la corsa degli atleti, ad allietare i restanti in piazza, ci ha pensato il coro folkloristico di Canosa Sannita, che si è esibito sul palco dal vivo con un repertorio come da tradizione natalizio. Vari gli stand poi che facevano da contorno all'evento: Lo Stand degli animatori della Nuova Acropoli, che hanno intrattenuto i bambini con giochi, bandierine e palloncini, lo stand della caritas con una suora, lo stand dei Runners, lo stand dell'Unicef con bambole e giochi per la beneficenza, lo stand del Beach Golf e dirigendoci poco distante sotto i portici presenti anche le opere d'arte degli artisti che hanno aderito alla manifestazione "Arte sotto i portici", oltre all'apertura della pista di ghiaccio per il pattinaggio. e la presenza degli stands di Legambiente e il WWF. Pescara saluta così l'arrivo del Natale.

Foto Sara Gerardi e Michele Raho

Condividi su:

Seguici su Facebook