Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Buona prestazione del Pescara a Terni

Ternana – Pescara 1 – 1

Condividi su:

Finisce in parità al Liberati la gara tra Ternana e Pescara, match buono per ambedue le squadre che hanno cercato di vincere la partita creando diverse occasioni da gol. Pareggio sostanzialmente giusto. Primo tempo di marca rossoverde, nella ripresa Pescara più attiva. Avvio veloce del Delfino, che manca l'1-0. Con il passare dei minuti crescono i padroni di casa: al 38' la disattenzione difensiva di Pesoli e la bravura di Ceravolo la formazione di Tesser passa in vantaggio. Nella ripresa su calcio piazzato Pasquato ristabilisce l’equità in campo. Parte bene il Pescara, subito al tiro  al 4' con Pasquato che incrocia col destro sul palo lontano, Brignoli devia leggermente il pallone sufficiente a mandarlo in corner. Ancora brivido al 7' in area delle Fere. Sul terzo corner consecutivo per il Pescara, la palla staziona dentro l'area piccola, Brignoli salva,ma rimane anche colpito da un attaccante dannunziano. Risponde al 10' la Ternana con la prima conclusione in porta di Avenatti che si gira bene e conclude centralmente, Fiorillo para. Primi minuti che hanno visto il Pescara prende subito il comando con gioco sulle fasce, poi si fa vivo la Ternana con gioco stretto alla ricerca si sorprendere la difesa dannunziana molto alta. Fere vicino al gol, Viola innesca Ceravolo al 22' che prova con un pallonetto di beffare Fiorillo che non si fa sorprendere. Si ripete la Ternana con Avenatti che ruba palla a Grillo, ma quest’ultimo commette fallo il tiro si spegne sul fondo. 35' Gol annullato alla Ternana su calcio piazzato, Viola scodella al centro dell’area, Avenatti di testa gira a rete, ma l’arbitro aveva già segnalato il fallo da lui commesso in area nell’attimo prima che segnasse. 40' Eramo dal trequarti fa partire un assist per Ceravolo che elude la marcatura di Pesoli con un tocco preciso batte Fiorillo. Uno a zero per le Fere. 41' pareggio immediato del Pescara, Pasquato entra in area, fa partire l’assist per Maniero che in fuori gioco  segna ,l’arbitro a due passi annulla per fuorigioco. Si resta sull'1-0. 45' il Pescara attacca alla ricerca del pareggio, la Ternana si difende con ordine in questa ultima parte di primo tempo. Sul finire ci prova ancora Maniero. Solo davanti a Brignoli calcia alto. Finisce il primo tempo con la Ternana meritatamente in vantaggio con Ceravolo al 40'. Tante le occasioni delle Fere. Il Pescara,con qualche pecca in difesa, ma dimostra di avere indubbie qualità offensive. Si riparte con i biancazzurri in attacco per acciuffare il pareggio.  Al 4' contropiede della Ternana con Viola per il solito Ceravolo ma tutto svanisce per l’intervento di Fiorillo. 8' Maniero si conquista un calcio di punizione dal limite dell'area, 9' batte Pasquato parabola perfetta palla che scavalca la barriera e s’infila sotto l'incrocio, Brignoli nulla può. Risponde sempre Ceravolo, nulla da fare. 23' Avenatti innesca Falletti che prova a concludere, ma Fiorillo blocca a terra non senza difficoltà. Poi e Avenatti che fa partire un sinistro che mette in difficoltà l’estremo difensore dannunziano. 39’ st Tentativo dalla distanza di Diop blocca Fiorillo. 41' st, occasione sprecata da Avenatti, con un rapido contropiede che cerca di superare Zuparic, ma impreciso nella scelta di calciare a rete,  il tiro viene respinto da Salamon. Sul finire, Fazio conquista la punizione sulla destra in zona d'attacco: ed era l'ultima occasione per la Ternana.  Nel prossimo turno il Pescara ospita il Bologna nell'anticipo di venerdì, la Ternana attesa ora da due trasferte consecutive: Vicenza e Brescia.

TERNANA (4  3 1 2): Brignoli; Fazio, Masi, Ferronetti, Bastrini; Valjent ( 30’ st, Crecco), Viola, Gavazzi; Eramo ( 20’ st, Falletti), Avenatti, Ceravolo ( 36’ st Diop). In panchina: Sala, Vitale, Meccariello, Popescu, Russo, Taurino. Coach: Attilio Tesser

PESCARA (4 3 3): Fiorillo, Pucino, Pesoli ( 30’ st Salamon), Zuparic, Grillo ( 32’ Zampano), Nielsen, Appelt Pires, Lazzari, Politano, Maniero, Pasquato ( 24’ st Guana). In panchina: Aresti Melchiorri, Sowe, Selasi, Mancini, Pogba. Coach: Marco Baroni

ARBITRO: Fabbri di Ravenna.
Assistenti: Del Giovane e Calò

Reti: 39’ pt, Ceravolo, 10’ st Pasquato.
Ammoniti: Grillo, Gavazzi, Pucino, Zuparic, Eramo

 

Condividi su:

Seguici su Facebook