Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Scambio di dichiarazioni tra Ardizzi e Mascia sui cantieri aperti in città

la redazione
Condividi su:

Dopo le dichiarazioni del presidente di Confcommercio, Ezio Ardizzi, che ha definito le opere che il Comune sta portando avanti come belle ma inutili e che l'amministrazione ha ucciso la vocazione commerciale della città, il Sindaco Mascia replica dichiarando che, quando tra qualche giorno saranno chiusi molti dei cantieri oggi aperti, si svelerà una Pescara straordinaria e più bella, più funzionale ed attraente. A questo punto, molte delle persone che oggi criticano ad alta voce l'operato della sua amministrazione dovranno ricredersi. Riferendosi ad Ardizzi Mascia dice: Dal Presidente di un’autorevole Associazione di Categoria, come la Confcommercio, invece mi aspetterei meno politica, salvo decidere legittimamente di candidarsi in prima persona, e maggiore attenzione per le problematiche dei propri associati che, peraltro, stanno vivendo un momento di forte disaffezione nei confronti dell’Associazione stessa.

E continua dichiarando che in realtà non è la Confcommercio a contestare i cantieri aperti per la riqualificazione né sono i singoli commercianti, ma è solo Ardizzi.

Quanto c'è di vero negli "scambi" in campagna elettorale non si sa, saranno i fatti a decretare il bene o il male operato dell'attuale amministrazione.

Condividi su:

Seguici su Facebook