Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Poste Italiane dedica una cartolina ed un nulla filatelico a San Valentino in Abruzzo Citeriore

Condividi su:

Poste Italiane dedica una cartolina e un annullo filatelico al piccolo comune di San Valentino in Abruzzo Citeriore. La cerimonia di presentazione dei due prodotti filatelici è in programma mercoledì 10 novembre, in occasione della Festa di San Martino. 

La cartolina raffigura il Duomo di San Valentino e Damiano, mentre il bozzetto dell'annullo riproduce le fontane del Sansone e della Venere Giulia Farnese. 

Per l'occasione, Poste Italiane attiverà un servizio filatelico temporaneo, che sarà allestito in largo San Nicola, dalle ore 9 alle ore 14. All'evento, con accesso regolamentato, parteciperà il sindaco San Valentino in Abruzzo CiterioreAntonio D'Angelo, e alcuni rappresentanti locali di Poste Italiane. 

"Desidero ringraziare Poste Italiane – commenta il sindaco – per aver scelto San Valentino in Abruzzo Citeriore tra i comuni cui dedicare una cartolina e un annullo postale speciale. Si tratta di un'ulteriore, bella testimonianza di come Poste riesce a valorizzare i territori, facendo emergere le bellezze più nascoste d'Italia. Anche per San Valentino in Abruzzo Citeriore, comune dal nome più lungo d'Italia, si è scelto di raffigurare il simbolo della nostra comunità: La Nostra Chiesa Madre (Duomo), dedicata ai Santi Valentino e Damiano cui i nostri concittadini sono profondamente devoti. Ed insieme a questo, l'annullo postale dove si rievocano due importanti elementi caratterizzanti della nostra comunità: la festa di San Martino, tradizione centenaria, e le fontane storiche del nostro borgo contraddistinte dall'apposito logo". 

L'iniziativa è parte del programma dei nuovi impegni a favore dei Piccoli Comuni, annunciato dall'amministratore delegato Matteo Del Fante, ed è coerente con la presenza capillare di Poste Italiane sul territorio e con l'attenzione che da sempre l'Azienda riserva alle comunità locali e alle aree meno densamente popolate. La realizzazione di tali impegni è consultabile sul sito web http://www.posteitaliane.it/piccoli-comuni

L'evento segna una nuova tappa nel dialogo e nel confronto con Poste Italiane e avvicina ancora di più l'Azienda al territorio, seguendo un percorso fatto di impegni reali, investimenti e opportunità concrete, al servizio della crescita economica e sociale del Paese. 

Il progetto è coerente con i principi ESG sull'ambiente, il sociale e il governo di impresa che contribuiscono allo sviluppo sostenibile del Paese. 

Oltre a San Valentino, nella provincia di Pescara Poste Italiane ha dedicato cartoline anche ai piccoli comuni di Villa Celiera, Picciano, Civitella Casanova, Abbateggio, Sant'Eufemia a Maiella, Lettomanoppello, Cugnoli e Pietranico. 

Condividi su:

Seguici su Facebook