Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Montascale per anziani: cos’è, vantaggi e come funziona

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Il servoscala è un elemento davvero utile in un’abitazione che è distribuita su più piani. Si tratta di un impianto pratico e funzionale che permette il sollevamento delle persone che hanno difficoltà a salire le scale. Tutto il sistema funziona attraverso un motore elettrico e consente di usufruire di una grande comodità. È un’ottima soluzione, quindi, sia per le persone anziane che per coloro che hanno dei problemi di mobilità. In queste situazioni, infatti, spesso salire e scendere le scale può costituire un problema. Scegliere un montascale può offrire la possibilità di compiere queste azioni più facilmente e rapidamente.

Che cos’è un montascale

Fino a qualche anno fa il servoscala costituiva un impianto utilizzato prevalentemente nei luoghi pubblici, con l’obiettivo di superare le barriere architettoniche. Attualmente, invece, il suo utilizzo si è ampiamente diffuso anche negli ambienti domestici, con l’obiettivo di creare le condizioni per una maggiore autonomia anche da parte delle persone anziane.

Il montascale è un accessorio molto utile, disponibile in diversi modelli, che si adattano perfettamente sia allo stile di arredamento dell’abitazione che alla forma e alle dimensioni delle scale presenti in casa. Ad esempio è molto utilizzato il montascale a poltroncina, che permette di salire e scendere le scale restando seduti su una piccola poltrona in movimento.

I vantaggi dell’installazione di un servoscala

I vantaggi di un servoscala per l’ambiente domestico sono veramente tanti. Innanzitutto dobbiamo dire che i montascale per anziani sono degli impianti realizzati con molta cura per quanto riguarda l’aspetto estetico, quindi si adattano in modo perfetto allo stile di arredamento che abbiamo scelto per la nostra abitazione.

Un altro aspetto positivo dell’installazione di questi dispositivi è costituito dal fatto che solitamente hanno un ingombro limitato, visto che non occupano molto spazio. Poi sono degli impianti che non richiedono degli interventi particolari per la loro installazione, non sarà quindi necessario effettuare opere murarie o azioni invasive.

Infine dobbiamo dire che i consumi dei montascale sono davvero ridotti, simili a quelli di un elettrodomestico comune, come quelli che utilizziamo quotidianamente in casa. In più non c’è la necessità di effettuare modifiche all’impianto elettrico dell’abitazione.

Come funziona un montascale

Per quanto riguarda le varie tipologie di montascale, un impianto di questo tipo è in genere formato da diverse componenti. Innanzitutto dobbiamo distinguere ovviamente la poltroncina, che è formata dal sedile, dallo schienale e dai braccioli.

C’è poi la guida, che segue il percorso della scala. Nel montascale è presente anche un sistema per l’accensione e il comando, che generalmente è situato sul bracciolo della poltroncina. Tra le componenti dell’impianto del servoscala è presente anche un telecomando, che serve a far funzionare il sistema anche a distanza. Ci sono poi i dispositivi di sicurezza, come ad esempio il sensore che consente di fermare il meccanismo se si dovesse presentare un ostacolo nel movimento.

Per quanto riguarda il sedile, il rivestimento in genere può essere formato da diversi materiali, come la stoffa o del materiale plastico, in modo da integrare lo stile del montascale con quello dell’arredamento della casa. Inoltre il tutto è realizzato per rendere molto semplice il processo di pulizia e di manutenzione dell’impianto.

Ricordiamo inoltre che i montascale devono sempre essere dei prodotti certificati, che rispettano le normative sia a livello internazionale che europeo. È sempre fondamentale per questo motivo affidarsi ad aziende che possano offrire un servizio di qualità, rispettando le norme in vigore.

È possibile trovare in commercio, come abbiamo già sottolineato, diversi modelli di servoscala. Ci sono ad esempio i montascale rettilinei, che seguono il percorso delle scale rette con una sola rampa. Ma esistono anche i modelli con curve, che seguono il percorso della scala, quando questa presenta più rampe.

Contatti

redazione@iwasnotssl-www.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK