Didattica a distanza prorogata fino al 28 febbraio

Per le scuole d'infanzia, primarie e secondarie di primo grado

| di Redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Stop alle lezioni in presenza fino al prossimo 28 febbraio. E’ quanto è scaturito dal tavolo tecnico cui hanno partecipato nel pomeriggio il manager della Asl Vincenzo Ciamponi, la dirigente dell’Ufficio scolastico Maristella Fortunato, i sindaci di Pescara, Carlo Masci, di Spoltore, Luciano Di Lorito, il vicesindaco di Montesilvano Paolo Cilli e il primo cittadino di Città Sant’Angelo Matteo Perazzetti. Il provvedimento, che formalmente viene assunto in queste ore nei quattro Comuni, proroga fino a fine mese la scadenza temporale del provvedimento già assunto a Pescara dieci giorni fa e in vigore fino alla giornata di domani. La Didattica a distanza interesserà dunque la scuola dell’Infanzia, la scuola Primaria e le secondarie di Primo Grado; esclusi gli Asili-Nido, in quanto, a detta dei responsabili medici della Asl presenti questa sera, in quella fascia d’età gli effetti del Covid sono marginali.

Redazione

Contatti

redazione@iwasnotssl-www.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK