Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Caserma dei Carabinieri di via Rigopiano, a ottobre la gara per completare gli alloggi

Condividi su:

"Questa mattina. Come già annunciato, abbiamo avuto l'occasione di fare un sopralluogo con Guido Margiotta, direttore tecnico della sede locale del Provveditorato delle Opere Pubbliche nell'immobile che sarà adibito ad alloggi dei Carabinieri in via Rigopiano. Il progetto è stato già approvato dal Comitato Tecnico Ministeriale del Provveditorato Opere Pubbliche sebbene con delle prescrizioni e proprio l'ottemperanza a queste prescrizioni ha comportato un ritardo di due mesi rispetto alla tabella di marcia già comunicata a febbraio.

Ora il progetto verrà sottoposto nuovamente al CTA del Provveditorato e quindi si procederà alla gara.

 Possiamo presumere quindi che ad ottobre verrà bandita la gara per la fase del completamento dello stabile da cui nasceranno 16 alloggi, e che permetterà anche di dismettere i precedenti alloggi e quindi i fitti passivi. Aggiudicata la gara occorreranno 270 giorni da capitolato per concludere il lavoro il cui ammontare è di 1341.000 euro. Intanto la struttura si presenta senza intromissioni abusive. Il piazzale è pulito ed il materiale esistente serve per gran parte al prossimo lotto dei lavori.

E' questo il modo di lavorare e collaborare con il Provveditorato delle Opere Pubbliche che fa capo al Ministero delle Infrastrutture, un modo di lavorare che avvantaggerà in termini di sicurezza tutto il rione ospedale.

Presto quindi un'altra incompiuta cambierà sorte, riqualificando la zona in cui si trova: da tetto per senza fissa dimora e focolaio di degrado, la presenza dei Carabinieri restituirà vita, sicurezza e dignità ad una porzione di città a un passo dal centro e nel cuore di una porzione cittadina ad alta densità abitativa e popolare".

Condividi su:

Seguici su Facebook