Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Colli di Pescara ostaggio della neve e a Borgo Marino Sud case allagate

Il consigliere Pignoli: «Ennesima dimostrazione dell'incapacità politica del sindaco Alessandrini»

Condividi su:

Diverse case di via Thaon de Revel nel rione di Borgo Marino Sud completamente invase dall'acqua e allagate, mentre ai Colli strade piene di neve e abbandonate al loro destino.  

Questa la doppia faccia di Pescara oggi con la nuova ondata di maltempo che ha colpito la città con molti disagi per residenti a automobilisti.

 

«La classifica del Sole 24 Ore che vede il sindaco Alessandrini precipitato agli ultimi posti per il gradimento», afferma il consigliere comunale Massimiliano Pignoli, «non si sbaglia, quest'oggi il primo cittadino di Pescara ha mostrato ancora una volta la sua incapacità nel gestire l'ondata di maltempo. L'amministrazione comunale anche oggi è stata completamente assente. I residenti di via Thaon de Revel mi hanno avvisato come la strada fosse completamente allagata e come quell'acqua avesse anche invaso le loro abitazioni, mi sono attivato e mandato gli operai del Comune a chiudere la via con le transenne. Stessi disagi nella zona di viale Marconi e in quella di San Donato».

 

Molta neve è scesa anche nella zona dei Colli: «Nessuno è passato in strada del Palazzo, via Colle Scorrano, via Colle di Mezzo e nelle traverse di via Di Sotto, siamo stati abbandonati da Dio e da Alessandrini, nemmeno gli autobus hanno circolato con molti anziani rimasti prigionieri in casa. Nei prossimi giorni presenterò un'interrogazione urgente al sindaco per sapere come abbia funzionato il Coc e quali siano stati gli interventi eseguiti ai Colli».  

Condividi su:

Seguici su Facebook