Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Domani all'Aurum Pescara ricorda il professor Glauco Torlontano a cinque anni dalla scomparsa

Condividi su:

Si svolgerà domani, sabato 10 dicembre alle ore 18 l'incontro organizzato dalla Presidenza del Consiglio Comunale e dedicato alla memoria del professor Glauco Torlontano, che si terrà dalle ore 18 presso la Sala Tosti dell'Aurum. Un tributo a più voci, moderato dal presidente del Consiglio Comunale Antonio Blasioli che introdurrà gli interventi. Lo ricorderanno oltre al sindaco Marco Alessandrini e al presidente della Regione Abruzzo Luciano D'Alfonso, anche l'onorevole Gianni Melilla, il manager della Asl Armando Mancini, il Direttore del Dipartimento di Ematologia dott. Paolo Di Bartolomeo, Augusto Di Luzio, già presidente del Consiglio Comunale e il figlio del professore, il giornalista del Tg5, Giuliano Torlontano.

 

"Abbiamo voluto ricordare un grande pescarese a cinque anni dalla sua scomparsa – così il presidente del Consiglio Comunale Antonio Blasioli – Glauco Torlontano è stato un'eccellenza per la nostra città, sia dal punto di vista professionale, che per la passione e per l'impegno politico che hanno accompagnato la sua lunga vita. A livello professionale è riuscito a fare dell'Abruzzo e di Pescara un riferimento importante per la diagnosi e soprattutto la cura di patologie gravi che compiscono purtroppo i bambini, dall'avamposto di Ematologia che è diventato una vera e propria fucina di formazione e apprendistato per professionalità mediche di altissimo livello, come dimostra l'importanza e l'affidabilità acquistata dal Dipartimento a livello nazionale.

A livello politico la lezione di Torlontano resta antesignana di principi come la sostenibilità, la vivibilità, che sono stati da sempre i cardini della sua appassionata presenza in Consiglio Comunale.

Sabato sarà l'occasione per rimettere insieme tutti i tasselli e raccontare la storia di un uomo che alla città manca e che per la città e per gli altri si è impegnato senza risparmio di tempo e di impegno".

Condividi su:

Seguici su Facebook