Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Nuovo look per il Liceo Scientifico L. da Vinci

adeguamento dello storico edifico con lavori di manutenzione straordinaria

Condividi su:

21 marzo, alla presenza del Presidente della Provincia Antonio Di Marco, del dirigente scolastico Giuliano Bocchia, dei titolari della ditta, del direttore dei lavori, di alcuni studenti rappresentanti di istituto, è avvenuto il passaggio formale dell’affidamento dei lavori.

Il presidente Antonio Di Marco ha dichiarato: “Sono contento dell’avvio di questo cantiere e ancora di più del commento degli studenti, che hanno dichiarato che: questi lavori saranno fatti in modo tale da garantire agli studenti strutture adeguate. Questa è la dimostrazione di un'organizzazione, tra scuola e Istituzioni, che funziona. In effetti”, ha continuato Di Marco”, è proprio così. Cerchiamo di portare avanti una politica di edilizia scolastica attenta alle esigenze degli studenti. E’ un grande piacere veder riconoscere questo impegno da loro”

Con la consegna dei lavori alla ditta Edil Taurus di Roma, che si è giudicata l’appalto, un altro importante cantiere di edilizia scolastica ha preso il via.

Il Liceo Scientifico L. da Vinci può essere considerato un edificio scolastico storico visto che la sua costruzione è cominciata negli anni 70 fino all’attuale complesso così definito con la costruzione di una nuova ala nel 1990.

Naturalmente oggi l’edificio non è più in regola con la nuova normativa igienico edilizia e da ciò la necessità di un’adeguata ristrutturazione con lavori di manutenzione straordinaria

Grazie al finanziamento di € 250.000,00, concesso dallo Stato nell’ambito del Programma straordinario di interventi urgenti sul patrimonio scolastico finalizzati alla messa in sicurezza e alla prevenzione del rischio connesso alla vulnerabilità degli elementi degli edifici scolastici, gestito dalla Provincia e dal Provveditorato interregionale per le opere pubbliche, il liceo scientifico potrà risolvere alcuni problemi legati alla funzionalità della sede che si trascinavano da diversi anni.

I lavori sono stati programmati con scadenza e consegna in 90 giorni lavorativi i lavori sono riferiti a: rifacimento di 11 servizi igienici, impermeabilizzazione della copertura della palestra, riparazione infiltrazioni quarto piano, messa in sicurezza di cornicioni e copertine terrazzi, manutenzione straordinaria dell’impianto elettrico.

Condividi su:

Seguici su Facebook